Questo sito utilizza cookie tecnici e inoltre cookie di profilazione di terze parti (per inviarti pubblicità in linea con le tua preferenze). Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "cookie policy". Per ulteriori informazioni sui cookie di soggetti terzi relativi alla pubblicità e su come disattivarli, visita il seguente sito web: www.allaboutcookies.org. Se clicchi sul tasto "accetto", o comunque accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Avviso Pubblico "MaterIA - Matera-Basilicata Investe in Apprendimento"
Sul BUR n. 33 del 23/08/2017, la Regione Basilicata ha pubblicato l'Avviso MaterIA- Matera-Basilicata Investe in Apprendimento, finalizzato alla realizzazione di interventi formativi rivolti alle aziende locali, direttamente coinvolte nelle azioni previste nell’ambito dell’Iniziativa Basilicata-Matera 2019.
Pacchetto agevolativo "Creopportunità"
Sul BUR n. 10 del 01.11.2016, la Regione Basilicata ha pubblicato il pacchetto  agevolativo “CreOpportunità”, del quale fanno parte tre avvisi pubblici, “Start And Go”, “Go And Grow” e “Liberi Professionisti Start And Grow”, indirizzati rispettivamente a micro e piccole imprese non ancora costituite o costituite da non più di 12 mesi, a micro, piccole e medie imprese costituite da più di 12 mesi e da non più di 60 mesi ed infine a liberi professionisti, associazioni e società di professionisti.
SPIC 2020 - Sportello Impresa Formazione Continua
Avviso pubblico sperimentale “SPIC 2020 -  Sportello Impresa Formazione Continua” Periodo: 16/03/2016 – 01/05/2019
Erasmus 2015: ECVET&OER based assessment and training of guidance pract. working with NEETs
In data 1° Settembre 2015 è stato avviato il Progetto "ECVET and OER based assessment and training of guidance practitioners working with NEETs" finanziato nell'ambito del Programma Comunitario Erasmus Plus - Call 2015.
Erasmus 2016: Guidelines for the work inclusion of the refugees and the asylum seekers
In data 1° Settembre 2016 è stato avviato il Progetto "Guidelines for the work inclusion of the refugees and the asylum seekers" finanziato nell'ambito del Programma Comunitario Erasmus Plus - Call 2016.
Avviso Pubblico "MaterIA - Matera-Basilicata Investe in Apprendimento"

Pacchetto agevolativo "Creopportunità"

SPIC 2020 - Sportello Impresa Formazione Continua

Erasmus 2015: ECVET&OER based assessment and training of guidance pract. working with NEETs

Erasmus 2016: Guidelines for the work inclusion of the refugees and the asylum seekers
Slider
Ultime Notizie da Studio Risorse

AVVISO PUBBLICO SPERIMENTALE “SPIC – Sportello Impresa Formazione Continua” Periodo: 16/03/2016 – 01/05/2019

Scade il 30/01/2018 la settima Tranche per la presentazione di progetti di formazione continua a valere sull'Avviso Pubblico Sperimentale “SPIC - Sportello Impresa Formazione Continua”. Il bando è finalizzato a sostenere la capacità competitiva delle aziende e l’adeguamento della professionalità dei lavoratori attraverso la concessione di aiuti alle imprese interessate alla realizzazione di attività di formazione continua.

FINALITA’/OGGETTO - (secondo l’ART. 2)

Sostenere la capacità competitiva dei sistemi produttivi regionali e l’adeguamento della professionalità dei lavoratori attraverso la concessione di aiuti alle imprese interessate alla realizzazione di attività di formazione continua (PO FSE 2014-2020 Asse III).La presentazione dei progetti avviene secondo la modalità sperimentale denominata “SPIC – Sportello Impresa Formazione continua”, rivolta al sostegno di progetti cantierabili da parte del proponente nel termine massimo di 15 giorni dalla data di comunicazione della loro approvazione.

REGIME DI AIUTO – (secondo l’ART. 3)

I finanziamenti erogati si configurano come aiuti di stato e sono regolati dalle normative comunitarie, nazionali e regionali.

BENEFICIARI e DESTINATARI – (secondo l’ART. 4)

Soggetti Beneficiari

Le Imprese che hanno sede e/o almeno una unità locale allocata sul territorio della Regione Basilicata, in possesso dei requisiti di cui all’art 4 del bando.

Destinatari della formazione

a)      Lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato
b)      Lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato e i titolari di contratti di lavoro atipici alle dirette dipendenze dell’azienda interessata a condizione che i rispettivi contratti di lavoro conservino vigenza per tutto il periodo di durata delle attività formative anche con forme diverse dovute alla legge di riforma del lavoro (Legge 10 dicembre 2014 n. 183)
c)      Soci lavoratori di società cooperative iscritti a libro paga
d)     I titolari di impresa o soci/titolari di studi professionali associati, ove direttamente impegnati nel processo produttivo.

Sono esclusi i contratti di apprendistato per lo specifico dei contenuti ad esso propri.

CARATTERISTICHE DELLA FORMAZIONE FINANZIABILE – (secondo l’ART. 6)  

I progetti sono costituiti ciascuno da un singolo intervento di formazione aziendale o interaziendale, articolato in una o più edizioni della medesima durata. 

L’intervento si sviluppa attraverso percorsi di apprendimento mediante attività d’aula e di  laboratorio, periodi stage in coerenza con gli obiettivi. Le attività formative sui posti di lavoro sono autorizzate nel limite max del 40% delle ore previste e devono configurarsi come esercitazioni applicative assistite da tutor o docenti esperti finalizzate all’apprendimento di nuove metodologie e procedure di lavoro.

La durata di ogni intervento formativo non può essere inferiore alle 24 ore e non può eccedere le 90 ore. Ogni singolo intervento formativo deve coinvolgere un numero di destinatari per ciascuna edizione compreso tra un minimo di 5 e un max di 15 allievi; massimo 3 edizioni.

Per maggiori informazioni, contattaci allo 0835/386028 o mandaci un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Immagine non disponibile
Ultime Notizie da Studio Risorse

Pacchetto agevolativo "Creopportunità"

E’ stata prorogata al 28/02/2018 la scadenza della IV ed ultima tranche relativa al pacchetto agevolativo “CreOpportunità”, del quale fanno parte tre avvisi pubblici finanziati dalla Regione Basilicata: “Start And Go”, “Go And Growth” e “Liberi Professionisti Start And Growth”, indirizzati rispettivamente a micro e piccole imprese non ancora costituite o costituite da non più di 12 mesi, a micro, piccole e medie imprese costituite da più di 12 mesi e da non più di 60 mesi ed infine a liberi professionisti, associazioni e società di professionisti.

La finalità generale del pacchetto agevolativo è quella di favorire e stimolare l’imprenditorialità lucana mediante il sostegno all’avvio e allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali nei settori dell’industria, della trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio, dell’artigianato, del turismo, della cultura, dell’intrattenimento, del sociale, nonché di incentivare le professioni.

Lo sportello online per la presentazione delle domande sarà sempre aperto dal 6 dicembre 2017 al 28 febbraio 2018.

Per maggiori informazioni, contattaci allo 0835/386028 o mandaci un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immagine non disponibile
Ultime Notizie da Studio Risorse

A.P.“MaterIA - Matera-Basilicata Investe in Apprendimento”

Sul BUR n. 33 del 23/08/2017, la Regione Basilicata ha pubblicato l'Avviso MaterIA- Matera-Basilicata Investe in Apprendimento, finalizzato alla realizzazione di interventi formativi rivolti alle aziende locali, direttamente coinvolte nelle azioni previste nell’ambito dell’Iniziativa Basilicata-Matera 2019.


Finalità e oggetto dell’Avviso

Con
l’Avviso Pubblico “MaterIA – Matera - Basilicata
Investe in Apprendimento
”, la Regione Basilicata intende sostenere,
attraverso aiuti alle imprese finalizzati alla formazione continua del proprio
personale, il rafforzamento e l’innovazione delle competenze professionali dei
lavoratori operanti nel Sistema produttivo  interessato dalla realizzazione delle azioni
previste nell’ambito dell’Iniziativa Basilicata
- Matera 2019
.

Azioni formative finanziabili a
sportello

I
contenuti dei progetti devono essere focalizzati alla costruzione di nessi
significativi tra le attività formative proposte e l’Iniziativa Basilicata –
Matera 2019. E’ ammessa a finanziamento la formazione a progetto, intesa come
intervento di formazione aziendale o interaziendale, afferente esclusivamente
ad una tra le seguenti 5 aree di
apprendimento:

1.     
Marketing e promozione
dell’offerta di beni e servizi
,
inteso come sviluppo di competenze relative all’analisi del mercato, alla
definizione della strategia, dei contenuti e delle modalità di offerta
dell’impresa, alla progettazione di eventi e campagne pubblicitarie ed altri
aspetti della politica commerciale.

2.     
Lingua straniera rivolta alla
comunicazione in specifico contesto d’uso
, intesa come micro lingua coerente con gli ambiti
merceologici e di servizio, i ruoli professionali ed i tipici schemi di
comprensione orale e scritta dei destinatari, tenuto in conto il loro livello
in ingresso.

3.     
Accoglienza, ospitalità, customer
care e comunicazione efficace
,
intese come sviluppo di competenze relazionali, organizzative e gestionali
relative alle relazioni di servizio con il sistema-cliente.

4.     
Uso informativo, promozionale e
commerciale delle tecnologie digitali,
inteso come sviluppo di competenze relative alla
concezione ed alla realizzazione di modalità di offerta e di comunicazione
basate su siti e portali web, applicazioni per dispositivi mobili e transazioni
monetarie elettroniche (tenuto in conto il livello di competenza informatica
dei destinatari del progetto formativo).

5.     
Caratteristiche del patrimonio
del territorio,
inteso
come sviluppo di conoscenze relative alle caratteristiche geografiche,
naturali, antropiche, della cultura materiale, artistica e delle tradizioni, a
fini di corretta ed efficace comunicazione verso gli ospiti dei valori e delle
specificità locali.

La
formazione si sviluppa attraverso percorsi articolabili in attività d’aula e di
laboratorio: le attività formative sui posti di lavoro sono autorizzate nel
limite massimo del 20% delle ore previste.

Le
attività possono essere svolte in orario di lavoro e/o al di fuori di esso.

Le
attività formative hanno una durata massima di 60 ore, da distribuire nell’arco temporale di 120 giorni (4 mesi).

Al
termine delle attività viene rilasciato un Attestato
di frequenza semplice, redatto in conformità alle norme regionali applicabili.

Beneficiari e Destinatari

L’Avviso
è rivolto alle imprese che abbiano sede legale o una sede operativa sul
territorio della regione Basilicata. Sono destinatari della formazione:

- Lavoratori
con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato

- Lavoratori
con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, nonché i titolari di
contratto di lavoro “atipici” a condizione che i rispettivi contratti
concervino la vigenza per tutto il periodo di durata della formazione

-  I
soci lavoratori di società cooperative iscritti al libro paga

-  I
titolari d’impresa, ove direttamente impegnati nel processo produttivo

Sono
ammessi i lavoratori con contratto di Apprendistato per i contenuti che si
configurano come aggiuntivi rispetto ai contenuti formativi specifici propri
del contratto.

Per ogni ulteriore informazione in merito, contattaci allo 0835/386028 o mandaci un’e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Immagine non disponibile
Arrow
Arrow
Slider
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Cerca nel Sito

Chiamaci
+39 (0835) 386028
Indirizzo
Vico I Marconi, 6 - 75100 Matera (MT)
Giorni e orari di apertura
Lunedi/venerdi - dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00
Partita IVA
IT01157780774
Arrow
Arrow
ArrowArrow
Studio Risorse: muoviti veloce, pensa in grande
Studio Risorse: parla con noi
Joint Staff Training Event del Progetto Re.Inclusion al Videogiornale TRM del 22.05.2017
La gestione delle relazioni con il NEET: Tecniche e strumenti operativi
BASSANO TG - 09/11/2015 - ALL’IRIGEM UN PROGETTO EUROPEO PER IL LAVORO
il canto del pane
"Il canto del pane". Il teatro contemporaneo di Arterìa
Direttore Artistico Impresa Culturale
Alfa contro Alfa
Video Studio Risorse Spazi DiVini
Slider

Basilicatanet - News

News Sviluppo Basilicata

Matera 2019 / Capitale europea della cultura - Matera 2019 / Capitale europea della cultura