Questo sito utilizza cookie tecnici e inoltre cookie di profilazione di terze parti (per inviarti pubblicità in linea con le tua preferenze). Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "cookie policy". Per ulteriori informazioni sui cookie di soggetti terzi relativi alla pubblicità e su come disattivarli, visita il seguente sito web: www.allaboutcookies.org. Se clicchi sul tasto "accetto", o comunque accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

SPIC 2020 - Sportello Impresa Formazione Continua In evidenza

Avviso pubblico sperimentale
“SPIC 2020 -  Sportello Impresa Formazione Continua”
Periodo: 16/03/2016 – 01/05/2019

Sul BUR Basilicata del 16/03/2016, è stato pubblicato l'Avviso Pubblico Sperimentale "SPIC - Sportello Impresa Formazione Continua".

 

 

Queste le caratteristiche principali del bando.

FINALITA’/OGGETTO - (secondo l’ART. 2)

  1. Sostenere la capacità competitiva dei sistemi produttivi regionali e l’adeguamento della professionalità dei lavoratori attraverso la concessione di aiuti alle imprese interessate alla realizzazione di attività di formazione continua (PO FSE 2014-2020 Asse III).
  2. La presentazione dei progetti avviene secondo la modalità sperimentale denominata “SPIC – Sportello Impresa Formazione continua”, rivolta al sostegno di progetti cantierabili da parte del proponente nel termine massimo di 15 giorni dalla data di comunicazione della loro approvazione.

 

REGIME DI AIUTO – (secondo l’ART. 3)

I finanziamenti erogati si configurano come aiuti di stato e sono regolati dalle normative comunitarie, nazionali e regionali.

BENEFICIARI e DESTINATARI – (secondo l’ART. 4)

Soggetti Beneficiari

Le Imprese che hanno sede e/o almeno una unità locale allocata sul territorio della Regione Basilicata, in possesso dei requisiti di cui all’art 4 del bando.

Destinatari della formazione

a)      Lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato
b)      Lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato e i titolari di contratti di lavoro atipici alle dirette dipendenze dell’azienda interessata a condizione che i rispettivi contratti di lavoro conservino vigenza per tutto il periodo di durata delle attività formative anche con forme diverse dovute alla legge di riforma del lavoro (Legge 10 dicembre 2014 n. 183)
c)      Soci lavoratori di società cooperative iscritti a libro paga
d)     I titolari di impresa o soci/titolari di studi professionali associati, ove direttamente impegnati nel processo produttivo.

Sono esclusi i contratti di apprendistato per lo specifico dei contenuti ad esso propri.

 

CARATTERISTICHE DELLA FORMAZIONE FINANZIABILE – (secondo l’ART. 6)  

  1. I progetti sono costituiti ciascuno da un singolo intervento di formazione aziendale o interaziendale, articolato in una o più edizioni della medesima durata .
  2. L’intervento si sviluppa attraverso percorsi di apprendimento mediante attività d’aula e di  laboratorio, periodi stage in coerenza con gli obiettivi. Le attività formative sui posti di lavoro sono autorizzate nel limite max del 40% delle ore previste e devono configurarsi come esercitazioni applicative assistite da tutor o docenti esperti finalizzate all’apprendimento di nuove metodologie e procedure di lavoro.
  3. La durata di ogni intervento formativo non può essere inferiore alle 24 ore e non può eccedere le 90 ore. Ogni singolo intervento formativo deve coinvolgere un numero di destinatari per ciascuna edizione compreso tra un minimo di 5 e un max di 15 allievi; massimo 3 edizioni;
  4. Ciascuno degli allievi deve partecipare ad almeno il 50% delle ore di formazione perché le stesse possano concorrere al computo del monte ore totale del progetto formativo ed essere rendicontate.

 

 SCADENZE DI SPORTELLO- (secondo l’ART. 12)

  1. TRANCHE: 15/04/2016
  2. TRANCHE: 15/06/2016
  3. TRANCHE: 01/10/2016
  4. TRANCHE: 31/01/2017
  5. TRANCHE: 15/06/2017
  6. TRANCHE: 01/10/2017
  7. TRANCHE: 31/01/2018
  8. TRANCHE: 15/06/2018
  9. TRANCHE: 01/10/2018
  10. TRANCHE: 31/01/2019
  11. TRANCHE: 15/06/2019

INTERVENTI FORMATIVI REALIZZATI NELL'AMBITO DELL'AVVISO PUBBLICO

"Sviluppo di competenze innovative nella produzione del mobile imbottito"
"Innovazione tecnologica dei processi di analisi ambientali"
"La Modellazione 3D nei processi di prototipazione”
"Gestione informatizzata dei servizi di Telecomunicazione"
" Competenze innovative nell'erogazione di servizi informatici nel settore agroalimentare"