Questo sito utilizza cookie tecnici e inoltre cookie di profilazione di terze parti (per inviarti pubblicità in linea con le tua preferenze). Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "cookie policy". Per ulteriori informazioni sui cookie di soggetti terzi relativi alla pubblicità e su come disattivarli, visita il seguente sito web: www.allaboutcookies.org. Se clicchi sul tasto "accetto", o comunque accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Emergenza da COVID 19 - AP "Destinazione Giovani" - Approvazione procedure gestionali in osservanza DPCM marzo 2020

A seguito dell'emergenza epidemiologica da COVID 19, la Regione Basilicata, con Deliberazione di Giunta n. 199 del 20.03.2020, pubblicata sul BUR speciale n. 30 del 31.03.2020, ha attivato delle speciali procedure di gestione per la rendicontazione del contributo a valere sull'A.P. "Destinazione Giovani" - Bonus alle imprese per l'assunzione di giovani e diplomati e laureati.

In particolare è stato disposto che:

  • Per le imprese che possono fare ricorso agli ammortizzatori sociali di cui al DPCM Marzo 2020, il beneficio concesso può essere sospeso nella fase di intervento economico dell’ammortizzatore, previa comunicazione dell’impresa all’Ufficio competente della Regione della data a partire dalla quale viene attivato l’ammortizzatore. La fase di sospensione termina a partire dall’ ulteriore comunicazione dell’impresa di cessazione dell’ammortizzatore. 
  • Per le imprese che non rientrano nelle ipotesi di concessione degli ammortizzatori sociali di cui al DCPM Marzo 2020 o non vogliono far ricorso, è possibile ridurre la tempistica per la maturazione o procedere a richieste di anticipazione previa esibizione di polizza fideiussoria, non solo in fase di avvio dell’operazione ma anche in corso di realizzazione della stessa, qualunque sia la sua fase di attuazione

Per consultare e scaricare la scheda informativa elaborata dalla Regione Basilicata in merito ai provvedimenti sopra elencati, clicca qui

Per consultare e scaricare la determina ufficiale, clicca qui

Per maggiori informazioni o chiarimenti in merito, mandaci un'e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando il tuo recapito telefonico e ti ricontatteremo tempestivamente.