Questo sito utilizza cookie tecnici e inoltre cookie di profilazione di terze parti (per inviarti pubblicità in linea con le tua preferenze). Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "cookie policy". Per ulteriori informazioni sui cookie di soggetti terzi relativi alla pubblicità e su come disattivarli, visita il seguente sito web: www.allaboutcookies.org. Se clicchi sul tasto "accetto", o comunque accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Avviso Pubblico "MaterIA - Matera-Basilicata Investe in Apprendimento" In evidenza

Sul BUR n. 33 del 23/08/2017, la Regione Basilicata ha pubblicato l'Avviso MaterIA- Matera-Basilicata Investe in Apprendimento, finalizzato alla realizzazione di interventi formativi rivolti alle aziende locali, direttamente coinvolte nelle azioni previste nell’ambito dell’Iniziativa Basilicata-Matera 2019.

Finalità e oggetto dell’Avviso

Con l’Avviso Pubblico “MaterIA – Matera - Basilicata Investe in Apprendimento”, la Regione Basilicata intende sostenere, attraverso aiuti alle imprese finalizzati alla formazione continua del proprio personale, il rafforzamento e l’innovazione delle competenze professionali dei lavoratori operanti nel Sistema produttivo interessato dalla realizzazione delle azioni previste nell’ambito dell’Iniziativa Basilicata - Matera 2019.

Azioni formative finanziabili a sportello

I contenuti dei progetti devono essere focalizzati alla costruzione di nessi significativi tra le attività formative proposte e l’Iniziativa Basilicata – Matera 2019. E’ ammessa a finanziamento la formazione a progetto, intesa come intervento di formazione aziendale o interaziendale, afferente esclusivamente ad una tra le seguenti 5 aree di apprendimento:

1. Marketing e promozione dell’offerta di beni e servizi, inteso come sviluppo di competenze relative all’analisi del mercato, alla definizione della strategia, dei contenuti e delle modalità di offerta dell’impresa, alla progettazione di eventi e campagne pubblicitarie ed altri aspetti della politica commerciale.

2. Lingua straniera rivolta alla comunicazione in specifico contesto d’uso, intesa come micro lingua coerente con gli ambiti merceologici e di servizio, i ruoli professionali ed i tipici schemi di comprensione orale e scritta dei destinatari, tenuto in conto il loro livello in ingresso.

3. Accoglienza, ospitalità, customer care e comunicazione efficace, intese come sviluppo di competenze relazionali, organizzative e gestionali relative alle relazioni di servizio con il sistema-cliente.

4. Uso informativo, promozionale e commerciale delle tecnologie digitali, inteso come sviluppo di competenze relative alla concezione ed alla realizzazione di modalità di offerta e di comunicazione basate su siti e portali web, applicazioni per dispositivi mobili e transazioni monetarie elettroniche (tenuto in conto il livello di competenza informatica dei destinatari del progetto formativo).

5. Caratteristiche del patrimonio del territorio, inteso come sviluppo di conoscenze relative alle caratteristiche geografiche, naturali, antropiche, della cultura materiale, artistica e delle tradizioni, a fini di corretta ed efficace comunicazione verso gli ospiti dei valori e delle specificità locali.

La formazione si sviluppa attraverso percorsi articolabili in attività d’aula e di laboratorio: le attività formative sui posti di lavoro sono autorizzate nel limite massimo del 20% delle ore previste. Le attività possono essere svolte in orario di lavoro e/o al di fuori di esso. Le attività formative hanno una durata massima di 60 ore, da distribuire nell’arco temporale di 120 giorni (4 mesi).

Al termine delle attività viene rilasciato un Attestato di frequenza semplice, redatto in conformità alle norme regionali applicabili.

Beneficiari e Destinatari

L’Avviso è rivolto alle imprese che abbiano sede legale o una sede operativa sul territorio della regione Basilicata. Sono destinatari della formazione: - Lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato - Lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, nonché i titolari di contratto di lavoro “atipici” a condizione che i rispettivi contratti conservino la vigenza per tutto il periodo di durata della formazione - I soci lavoratori di società cooperative iscritti al libro paga - I titolari d’impresa, ove direttamente impegnati nel processo produttivo Sono ammessi i lavoratori con contratto di Apprendistato per i contenuti che si configurano come aggiuntivi rispetto ai contenuti formativi specifici propri del contratto.

 

Per iscriversi a uno dei Corsi proposti da Studio Risorse, basta scaricare la scheda qui sotto, compilarla con tutte le informazioni richieste e trasmetterla:

- via mail all'indirizzo info@studiorisorse

- via fax al numero 0835/386028

- a mano presso i nostri uffici, siti a Matera in Vico I Marconi n. 6