ERASMUS+ – PROGETTO N. 2015-1-IT01-KA202-004762 – ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS – INVIO NEWSLETTER OUTPUT N. 7

E’ disponibile in versione italiana sul sito di
progetto www.project-neet.eu l’Output no. 7  Report
finale “Sviluppo di un Percorso
Formativo in modalità e-Learning
”.

Questo output è stato sviluppato nell’ambito del Progetto
Erasmus+ “ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE
PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS”, di cui STUDIO RISORSE è Lead Partner,
realizzato nell’ambito del Programma ERASMUS+
KA2 Call 2015
, in Partnership con:

– Ente di Formazione I.RI.GEM. (Veneto – Italia)

– Provincia di Matera (Basilicata – Italia)

– Provincia di Vicenza
(Veneto – Italia)

– Fundación de la Comunidad
Valenciana del Pacto para el Empleo en la ciudad de   Valencia (Valencia – Spagna)

– Ison Psychometrica (Atene –
Grecia)

– Uniao das Freguesias de
Gondomar (S. Cosme), Valbom e Jovim (Portogallo)             

– Akademia Humanistyczno-
Ekonomiczna w Łodzi (Lodz – Polonia)

Il corso di e-learning è stato
costruito sulla base dei risultati di apprendimento rispondenti alle unità di
competenza identificate per il profilo dell’operatore di orientamento che
lavora con i NEETs.

La ricerca condotta in ciascun paese partner ha
consentito di individuare il gap di competenze dell’operatore di orientamento
che lavora con i NEET e di definire le competenze richieste dal sempre più
complesso Mercato delle politiche attive del lavoro del nostro paese e dei
paesi europei.

Il corso è dedicato ai professionisti che forniscono supporto
ai NEET. Esso offre una conoscenza professionale dell’orientamento e della
consulenza mirata specificamente ai NEET. Introduce anche informazioni sulle
competenze richieste che influenzano l’efficacia nell’orientamento
professionale.

La struttura del corso è stata progettata
con una metodologia coerente.

Il corso consiste di n. 2 moduli formativi
che includono più lezioni. I moduli sono:

Modulo 1: Metodo di
supporto NEET

Modulo 2: Assistenza Professionale
al NEET e Aggiornamento delle Informazioni

Ogni lezione all’interno dei
moduli consiste in materiali di apprendimento con test di autovalutazione. Dopo
aver completato tutte le lezioni e i test, il partecipante riceve il certificato che conferma la
partecipazione al corso.

Il corso è stato valutato da
diversi professionisti ed operatori di orientamento dei paesi partner del progetto.
Il loro feedback è stato fondamentale per fornire miglioramenti efficaci.

Il corso online
è disponibile sul sito web del progetto al seguente link http://project-neet.eu/it/user/register
; l’accesso sarà garantito per almeno 3 anni oltre la conclusione del progetto.

L’Output completo è disponibile al seguente link:

http://project-neet.eu/sites/default/files/ITA-IO7e-learning%20courseREPORT%20FINAL.pdf

A tal proposito, ci farebbe piacere ricevere un suo feedback sull’output realizzato attraverso la compilazione di un breve questionario di valutazione disponibile al seguente link https://docs.google.com/forms/d/16wLRmqu-DqvrqN_5C0vzm77FNROeaa_CFzR4HDxpvQY/edit

Per maggiori informazioni sul progetto ed in particolare sui risultati raggiunti, potete contattare Studio Risorse S.r.l.

+39 0835 386028 / info@studiorisorse.it

ERASMUS+ – PROGETTO N. 2015-1-IT01-KA202-004762 – ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS – INVIO NEWSLETTER OUTPUT N. 6

image
image

E’ disponibile in versione italiana sul sito di
progetto www.project-neet.eu l’Output no. 6  Report
finale “Sviluppo di un Percorso
Formativo in presenza
”.

Questo output è stato sviluppato nell’ambito del Progetto
Erasmus+ “ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE
PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS”, di cui STUDIO RISORSE è Lead Partner,
realizzato nell’ambito del Programma ERASMUS+
KA2 Call 2015
, in Partnership con:

– Ente di Formazione I.RI.GEM. (Veneto – Italia)

– Provincia di Matera (Basilicata – Italia)

– Provincia di Vicenza
(Veneto – Italia)

– Fundación de la Comunidad
Valenciana del Pacto para el Empleo en la ciudad de   Valencia (Valencia – Spagna)

– Ison Psychometrica (Atene –
Grecia)

– Uniao das Freguesias de
Gondomar (S. Cosme), Valbom e Jovim (Portogallo)                

– Akademia Humanistyczno-
Ekonomiczna w Łodzi (Lodz – Polonia)

Il Progetto, finalizzato alla
formazione degli operatori dei servizi pubblici e privati che lavorano con i
NEET, ha sviluppato un percorso formativo in presenza modulare e flessibile per
l’adeguamento delle competenze degli operatori sulla base delle analisi dei
fabbisogni formativi e del profilo di competenze condotte nelle fasi precedenti
del progetto.

L’analisi condotta in ciascun
paese partner ha consentito di individuare il gap di competenze dell’operatore di orientamento che lavora con i NEET e di definire le
competenze richieste dal sempre più complesso Mercato delle politiche attive
del lavoro del nostro paese e dei paesi europei.

La ricerca ha evidenziato
sicuramente la presenza di competenze di base degli orientatori di tutti i
centri coinvolti, la loro responsabilità e partecipazione. E’ emersa però la
difficoltà di azioni integrate di accompagnamento (coinvolgimento di attori
locali e presenza di una rete territoriale tra enti e aziende) per favorire
l’inserimento o reinserimento nella società e nel mercato del lavoro dei
giovani. E’ emersa la difficoltà all’utilizzo delle tecnologie e dei social
media; l’utilizzo di un linguaggio vicino ai giovani; di progettare strumenti e
la modulistica idonea e specifica rispetto alle caratteristiche dell’utente.

Il percorso formativo in presenza
è stato costruito inoltre sulla base dei contenuti di apprendimento rispondenti
alle Unità di Learning Outcomes individuate per il profilo dell’operatore di
orientamento che lavora con i NEET volte a garantire il corretto svolgimento
dei compiti propri di ciascun area di attività.

I contenuti di apprendimento
rispondenti alle Attività chiave/ Learning Outcome individuati sono stati a
loro volta strutturati in Moduli di apprendimento, ciascuno sviluppato
descrivendo i risultati di apprendimento in termini di conoscenze, competenze
trasversali e competenze specifiche, con una propria autonomia, inserendosi con
coerenza nel progetto complessivo del corso formativo.

Il percorso formativo della
durata di 60 ore è stato testato in ciascun paese partner coinvolgendo n. 30
operatori di orientamento di agenzie formative e dei servizi pubblici per
l’impiego.

Ciascun partner di progetto si è
impegnato per i prossimi 3 anni ad offrire il presente percorso formativo in
presenza a favore di tutti gli operatori che ne faranno richiesta.

L’Output completo è disponibile al seguente link:

http://project-neet.eu/sites/default/files/O6_DEVELOPMENT%20OF%20FACE%20TO%20FACE%20TRAINING%20MODEL_ITA%20_sito_0.pdf

A tal proposito, ci farebbe piacere ricevere un suo feedback sull’output realizzato attraverso la compilazione di un breve questionario di valutazione disponibile al seguente link https://docs.google.com/forms/d/1CMU26e_oZmR_Ehhe4yIP7OInaY4tsKCbejmaHXnZcHE/edit

Per maggiori informazioni sul progetto ed in particolare sui risultati raggiunti, potete contattare Studio Risorse S.r.l.

+39 0835 386028 / info@studiorisorse.it

ERASMUS+ – PROGETTO N. 2015-1-IT01-KA202-004762 – ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS – INVIO NEWSLETTER OUTPUT N. 5

image
image

E’ disponibile in versione italiana sul sito di
progetto www.project-neet.eu l’Output no. 5  “Dispositivo di Validazione delle Competenze
degli Operatori di Orientamento che lavorano con i NEET
”.

Questo output è stato sviluppato nell’ambito del Progetto
Erasmus+ “ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE
PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS”, di cui STUDIO RISORSE è Lead Partner,
realizzato nell’ambito del Programma ERASMUS+
KA2 Call 2015
, in Partnership con:

– Ente di Formazione I.RI.GEM. (Veneto – Italia)

– Provincia di Matera (Basilicata – Italia)

– Provincia di Vicenza
(Veneto – Italia)

– Fundación de la Comunidad
Valenciana del Pacto para el Empleo en la ciudad de Valencia (Valencia – Spagna)

– Ison Psychometrica (Atene –
Grecia)

– Uniao das Freguesias de
Gondomar (S. Cosme), Valbom e Jovim (Portogallo)  

– Akademia Humanistyczno-
Ekonomiczna w Łodzi (Lodz – Polonia)

Lo scopo del Dispositivo è quello
di definire la procedura di validazione delle competenze dell’operatore che
lavora con NEET.

In particolare il dispositivo
presenta i principi e la metodologia per la valutazione, il riconoscimento e la
validazione delle competenze degli operatori dell’orientamento con una
focalizzazione sulle prestazioni.

La procedura stabilisce come
strutturare il processo di analisi, quali evidenze devono essere raccolte, gli
strumenti, come devono essere valutate le prove, come formare e supervisionare
i valutatori.

Il dispositivo permette di
valutare gli operatori dell’orientamento che lavorano con i NEET attraverso
l’approccio di analisi delle competenze
sulla base delle prestazioni
. L’obiettivo della validazione è quello di
verificare come gli operatori che operano con i NEET svolgano i loro compiti
secondo uno standard ottimale, per questo motivo la validazione è focalizzata
sulle prestazioni.

La struttura del dispositivo
implica l’individuazione delle attività principali, suddivise in sotto
attività, mentre i singoli elementi del dispositivo sono le specifiche attività
di lavoro che il professionista deve padroneggiare.

L’output fornisce una panoramica
sui seguenti punti focali:

– I quadri di riferimento esistenti e le
linee guida per la convalida delle competenze

– Le principali linee guida su cui è
basato lo sviluppo dello strumento di valutazione

– Gli elementi/le attività chiave che
vengono valutate

– Gli strumenti di valutazione, con
particolare riferimento al PFI (Performance
Focused Interview – Intervista focalizzata sulla prestazione)

– La procedura di validazione

– Le qualifiche dei valutatori

L’Output completo è disponibile al seguente link:

http://project-neet.eu/sites/default/files/IO5_DEVICE%20OF%20VALIDATION_DEF_ITA.pdf

A tal proposito, ci farebbe piacere ricevere un suo feedback sull’output realizzato attraverso la compilazione di un breve questionario di valutazione disponibile al seguente link https://docs.google.com/forms/d/1DIfjFFtPeUtuB2Wq2T9oj8qBvMHkQx_GEFuA5uVm6bw/edit

Per maggiori informazioni sul progetto ed in particolare sui risultati raggiunti, potete contattare Studio Risorse S.r.l.

+39 0835 386028 / info@studiorisorse.it

ERASMUS+ – PROGETTO N. 2015-1-IT01-KA202-004762 – ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS – INVIO NEWSLETTER OUTPUT N. 4

image
image

E’ disponibile in versione italiana sul sito di
progetto www.project-neet.eu l’Output no. 4  Report
Finale “Profilo di Competenza
dell’Operatore di Orientamento che lavora con i NEET
”.

Questo output è stato sviluppato nell’ambito del Progetto
Erasmus+ “ECVET AND OER BASED ASSESSMENT AND TRAINING OF GUIDANCE
PRACTITIONERS WORKING WITH NEETS”, di cui STUDIO RISORSE è Lead Partner,
realizzato nell’ambito del Programma ERASMUS+
KA2 Call 2015
, in Partnership con:

– Ente di Formazione I.RI.GEM. (Veneto – Italia)

– Provincia di Matera (Basilicata – Italia)

– Provincia di Vicenza
(Veneto – Italia)

– Fundación de la Comunidad
Valenciana del Pacto para el Empleo en la ciudad de Valencia (Valencia – Spagna)

– Ison Psychometrica (Atene –
Grecia)

– Uniao das Freguesias de
Gondomar (S. Cosme), Valbom e Jovim (Portogallo)  

– Akademia Humanistyczno-
Ekonomiczna w Łodzi (Lodz – Polonia)

Nell’ambito del
progetto, l’Output n. 4 descrive le principali attività (unità di competenza) e
le unità didattiche che promuovono la corretta esecuzione dei compiti da parte
dell’operatore che lavora con i NEET nello svolgimento di ciascuna delle
attività chiave individuate.

La descrizione
dettagliata dell’analisi della performance (Job Analysis) condotta con 30 operatori
di orientamento da parte di ciascuna delle organizzazione partner di progetto,
ha permesso di comprendere meglio il loro profilo e le loro funzioni, ma
soprattutto di comprendere le complesse dinamiche dell’operatore di
orientamento che lavora con i NEET.

All’interno del
report è sottolineata l’enorme “famiglia” di consulenti che lavorano
con la popolazione target a causa, in primo luogo, della diversità delle
istituzioni all’interno delle quali lavorano gli operatori: istituzioni pubbliche;
enti/agenzie private; istituti di istruzione professionale; istituzioni
regionali. E, in secondo luogo, considerando la formazione dei quei
professionisti che lavorano come operatori nelle diverse istituzioni:
formatori; psicologi; educatori sociali; valutatori; reclutatori, ecc…

Questo enorme
“albero genealogico” dei (diversi) operatori significa
l’operazionalizzazione di: a) diversi processi; b) diversi obiettivi operativi;
c) diverse forme di intervento; d) diversi prodotti; e) diversi indicatori chiave;
f) diversi risultati; g) diverse abilità e capacità; h) percorsi diversi, ecc.

Tuttavia,
nonostante questa doppia variabilità nei campioni (intra ed extra partner), è
stato possibile, secondo la Decision Tree Procedure, creare un modello di
classificazione ad albero con tutte le 5670 risposte ottenute nel questionario
di Job Analisys somministrato agli operatori (attraverso Algoritmo CHAID – CHi-squared
Automatic Interaction).

Da questo
modello, è stato possibile estrapolare e descrivere sette unità di competenza
per il Profilo dell’Operatore che lavora con i NEET, ciascuna con un insieme di
competenze chiave, conoscenze, competenze specifiche e trasversali, così come
il numero di punti ECVET assegnati a ciascuna attività / unità di competenza
identificata, per consentire il loro riconoscimento e il trasferimento ad altri
titoli esistenti e il confronto con profili simili di altri Paesi.

Il report completo è disponibile al seguente link:

http://project-neet.eu/sites/default/files/ITA-Final_Report_IO4.pdf

A tal proposito, ci farebbe piacere ricevere un suo feedback sull’output realizzato attraverso la compilazione di un breve questionario di valutazione disponibile al seguente link https://docs.google.com/forms/d/19BD6ScZOhv_nkiAzInLocv29XNqODACS87iiV33HgFw/edit 

Per maggiori informazioni sul progetto ed in particolare sui risultati raggiunti, potete contattare Studio Risorse S.r.l.

+39 0835 386028 / info@studiorisorse.it